Che cos’è?

Parole Fertili è una community in cui ci scambiamo storie personali sul nostro viaggio alla ricerca di un figlio. Un posto in cui raccontare le nostre vicende, leggere quelle degli altri, commentarle insieme.

Posso trovare informazioni pratiche su cure e trattamenti di fertilità?

Non proprio. Qui non ci concentriamo su scambi d’informazione e notizie pratiche, che troverai in altri luoghi online. Invece parliamo delle emozioni, del vissuto personale, degli amici che ci aiutano e di quelli che non ci capiscono, di trattamenti andati a buon fine e di altri che, purtroppo, non hanno funzionato. Parole Fertili è un’isola di calma e amicizia.

Perché?

Quando attraversiamo fasi delicate della nostra vita, come quella della ricerca di un figlio, abbiamo bisogno non solo di informazioni concrete, ma anche di supporto emotivo. Amici e famiglia sono un aiuto prezioso, ma a volte serve il supporto di qualcuno che sa per esperienza che cosa stiamo passando, o perché lo ha fatto in passato, o perché è in mezzo al mare con noi. Qualcuno con cui condividere le nostre esperienze, e che ci faccia sentire un po’ meno isolati.

Che significa che ‘dono’ la mia storia?

Significa che, raccontando la tua storia, doni la tua esperienza personale, e un po’ del tuo tempo. Le conoscenze di un medico sono imprescindibili, ma le esperienze di vita vissuta possono essere, dal punto di vista emotivo, altrettanto utili. Quando racconti la tua storia, e lasci che altri la leggano, stai facendo un dono prezioso.

Ma non sono uno scrittore!

Non importa. Questo non è un concorso di scrittura creativa: non serve scrivere ‘bene’, serve soltanto voglia di condividere, e di aiutarsi a vicenda.

La mia storia non è niente di speciale

Tutte le storie sono speciali, anche se a volte non ce ne accorgiamo. Inizia a scrivere, e scoprirai quanto lo è la tua. Di sicuro c’è qualcuno, là fuori, che si riconoscerà in quello che racconti, e che troverà forza nelle tue parole.

Possono raccontare sia uomini che donne?

E’ proprio questo lo spirito. Ciascuno ha la sua esperienza, i suoi problemi, e maggiore è la varietà di storie, più facile è che altri trovino quello che cercano.

La mia storia non ha un lieto fine…

Non tutte le storie devono averne uno. A volte nella realtà le cose non vanno come vorremmo: riconoscerlo, e aiutarsi insieme ad andare avanti, è una funzione importantissima dei racconti.

Che significa che posso ‘adottare’ una storia?

Se una storia ti colpisce particolarmente, puoi ‘adottarla’. Le storie che vengono ‘adottate’ di più hanno una visibilità particolare. Non significa che quelle storie siano migliori delle altre: significa solo che hanno toccato una corda con un numero maggiore di persone, magari perché si concentrano su aspetti molto sentiti del tema, o perché propongono un nuovo punto di vista.

Quante storie posso donare e adottare?

Non ci sono limiti! Racconta tutte le storie che vuoi, o tutti gli aspetti di una stessa storia. E adotta tutte le storie che ti hanno aiutato.

Ho altre domande!

Scrivici a info@parolefertili.it