la vita è una lotta continua ma possiamo farcela

ciao a tutti mi chiamo sabrina all età di 16 anni scopro di avere la leucemia acuta promielocitica dopo 5 cicli di chemioterapia per 2 anni sto bene a 18 anni scopro di essere incinta in modo naturale ma purtroppo devo interrompere la gravidanza perché a causa dei farmaci che assumevo per il mantenimento il mio bambino poteva avere problemi di salute una scelta che ti spezza il cuore e un dolore indescrivibile  che portero per il resto della mia vita dopo 8 mesi si ripresenta la malattia e sono costretta a trapianto autologo di midollo osseo perché le mie 2 sorelle non sono compatibili e nel dicembre 2009 scopro che le chemioterapie mi hanno resa sterile e dopo che avro finito le chemio e se mai sarei stata bene dovevo affrontare anche la strada della PMA .

Nel 2012 mi sposo consapevole di non poter avere figli e dopo tanti sacrifici finalmente nel 2013 partiamo per athene e facciamo la nostra prima eterologa con la felicità nel cuore ero convinta di avercela fatta ma alle beta purtroppo era negativo e li davvero volevo morire anche perché non conoscevo tanti aspetti della Pma pensavo ok parto facciamo la tecnica e finalmente avro un figlio ma non è stato cosi .

aspetto più di 3 anni per accedere alla pma perche pultroppo non solo sono stata sfortunata ma sono anche povera 😢 finalmente in Italia si puo accedere alla fecondazione assistita un miracolo mi dico e facciamo tutti i documenti per accedere alla pma faccio il trasfer di 2 embrioni e alle beta positivo e li ho pianto come mai ho fatto nella mia vita ma dopo 2 giorni beta 0 volevo morire ero disperata ma mi riprendo e ricomincio il percorso faccio un 3 tentativo e di nuovo beta 0 ennesima delusione a settembre si bloccano i LEA  in campania e sono costretta a fermare tutto x inpossibita economiche e nel 2018 finalmente si sblocca tuttemo rifaccio i documenti e decidiamo di fare il nostro 4 tentativo con molte speranza nel cuore ma pultroppo ennessimo negativo ad oggi mi chiedo come e difficile la Vita per chi e povero e non puo fare pma in regime privato la maternità e stato sempre un mio sogno ho lottato per vivere ma pultroppo il mio sogno sta svanendo non ho i mezzi economici per inseguire i miei sogni e allora mi chiedo NE VALSA LA PENA LOTTARE PER POI NON REALIZZARE I MIEI SOGNI il mondo della pma e difficile ma quando ci sono i mezzi economici per affrontare le spese della pma tutto diventa facile e per me non e così…….

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento