Un sogno interrotto

Ho sempre voluto essere mamma. E quando abbiamo iniziato a provarci,credevo che da lì a poco sarei rimasta incinta e invece passarono giorni,mesi e anni. Dopo circa 2 anni finalmente rimango incinta,quel piccolo fagiolino era dentro di me. Tutto procedeva bene,la prima visita era andata perfettamente e anche se la nausea era sempre presente,la mia felicità era alle stelle. Un pomeriggio mi recai in ospedale,avevo la seconda ecografia e non vedevo l’ora di rivedere il mio bambino. È stato un attimo,il viso dispiaciuto della dottoressa e quelle parole che non dimenticherò mai:” Mi dispiace,non c’è battito.” In un secondo tutti i tuoi sogni sono crollati e forse anche il tuo cuore smette di battere insieme a quello di tuo figlio, un figlio che non vedrai mai. Dopo 3 mesi il dolore è sempre presente,credo che non andrà mai via…ma la speranza di raggiungere quel sogno non mi abbandonerà mai e prima o poi ci riuscirò.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento