Al di la di tutto, godere di ogni singolo istante che la vita ci dona

Be quando ero adolescente pensavo che mi sarei sposata e avrei avuto dei figli … non avevo calcolato niente …ma nella mente di un adolescente fantasticavo, come tante, la mia vita futura …

Crescendo ho scoperto che il desiderio di mamma è qualcosa che a un certo punto nasce dentro di te.

A un certo punto decidi che ci vuoi provare, che è quello che desideri di più …

E così dai il via alle danze … e passano i mesi e ogni mese vedi rosso … e poi passa un anno e inizi a chiederti perché la cosa più naturale del mondo non stia accadendo …

Ti dici contraccettivi buttati per tutto questo tempo perché tanto non rimango incinta.

E intanto il mondo attorno a te si colora di pance e di bimbi …

C’è voluto tempo e fatica, psicologicamente approciarti alla pma non è facile … nessuno ti dice nulla, arrivi fai un consulto e ti dicono “dovremmo procedere con una icsi o con una fivet” … e tu sei ancora li che ti chiedi ma cosa vuol dire, cos’è questo  mondo, come ci sono finita dentro?

Ti parlano, di punture, di ormoni di orari a cui devi farle … e tu magari vorresti solo un sorriso e qualcuno che ti dica “andrà tutto bene” … anche se magari così non sarà …

E poi tanto tabù in giro, nessuno che ne parla, sembra che sei malata … e invece tu e il tuo amore vorreste solo un bambino…

Per fortuna incontri uno o due forum, e li incontri donne che hanno il tuo stesso problema, scopri che non sei sola, scopri che puoi confrontarti con qualcuno, conosci persone stupende che altrimenti non avresti mai conosciuto …

Inizi a scoprire, a capire… diventi quasi esperta di pma a forza di conoscere i dosaggi, le punture, i farmaci …

E poi ci provi, una, due … tante volte … c’è chi ci riesce subito, chi no … chi ancora ci prova …

Io sono stata fortunata, alla prima fivet ho avuto il mio miracolo … ed è stata gioia immensa …

Poi dopo un annetto  ci riprovi … dici “ci sono quelle che dopo la pma ce la fanno naturalmente” … e invece niente …

Quando ti svegli e come ogni giorno quello che vorresti è essere di nuovo mamma … poter avere di nuovo il pancione, poter provare di nuovo quelle sensazioni che solo una mamma può provare.

Ma intanto ti godi quel bimbo tanto sperato e tanto amato che c’è, che ogni mattina ti bacia e ti riempie il mondo di amore, che ogni giorno ti rende felice, la tua ragione di vita …

Però in fondo al tuo cuore ci vuoi riprovare, ci devi riprovare … e così via di nuovo con le punture, gli ormoni, i dosaggi … e niente alla quarta volta ti fermi … e dici stop

Ora mi godo il mio unico miracolo, mi spiace per lui che resterà solo, sto imparando ad accettare, sto imparando a godere ogni giorno di quel che ho, a essere felice per quel che ho… perché ho un miracolo che merita tutto il mio amore … perché io sono stata fortunata e non me lo devo dimenticare …

Il desiderio di un figlio che non arriva ti logora, ma non perdetevi la vita, l’amore nell’attesa … so che non è facile … ma godete veramente di ogni istante che la vita vi regala, e finchè ce la fate provateci, ma quando non ce la fate più cercate aiuto in chi vi possa sostenere ed aiutare ad accettare …

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento