Un sogno infranto

Io e mio marito  sposati da un annoa ci mettiamo alla ricerca di un bebé, con tanto desiderio di averlo tra noi, per completare il nostro amore. Dopo 2 mesi, il test positivo e la nostra gioia nel cuore,la felicità arrivata proprio qualche settimana prima di Natale, l’emozione della prima ecografia,quel fagiolino era lí sottos   i nostri occhi! Passiamo giorni fantastici, facendo progetti e sogni… Poi quel maledetto 23 gennaio ha cambiato tutto: i crampi , le perdite di sangue , la corsa in ospedale, l’esito dell’ecografia e la sentenza del ginecologo “lei sta avendo un aborto”, la notte in ospedale con mio marito e l’attesa per l’espulsione, le mie lacrime, il dolore fisico e mentale. Il giorno dopo ancora perdite,  emorragie, la dimissione a casa, il sentirsi vuota, persa, il mio piccolo volato via troppo presto; ora a distanza di 8 giorni sto metabolizzando, insieme a mio marito, ilidolore e stiamo aspettando quel giorno in cui potremo ritrovare  di nuovo  la gioia.

4 commenti
  1. tammi
    tammi dice:

    coraggio. fatti forza. quando è successo a me ho pensato che tutto sommato la natura sà cosa è giusto e che se era andata così, per quella creatura non era proprio possibile crescere. ora dopo 3 icsi e 4 aborti… il mio meraviglioso bambino ha 7 mesi <3

  2. alessandra_pippi
    alessandra_pippi dice:

    Noi ci abbiamo messo settimane ad accettare la perdita, poi piano piano siamo ripartiti. Vivi questo momento come un passaggio, purtroppo obbligato, per arrivare ad avere la felicità che state cercando. Se ti va leggi la mia storia appena pubblicata (chi l’ha dura la vince). Non mollare!!!

  3. vale@86
    vale@86 dice:

    Ti abbraccio forte! noi donne abbiamo una forza immensa, nemmeno noi sappiamo quanta. e vedrai che questa forza più il tuo angioletto vi aiuteranno a superare questo momento e presto magari riceverete un altro regalo…

  4. valentina86
    valentina86 dice:

    Grazie a tutte, mi avete dato parole di conforto!!! Siamo veramente delle guerriere noi donne. Speriamo in un futuro migliore e soprattutto spero che il piccolo fagotto, arrivi presto. U abbraccio

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento