Nessun ostacolo riuscirà a farmi arrendere

Quando ci siamo conosciuti entrambi avevamo avuto la sensazione ďi conoscerci da tempo tanto si era instaurato subito quel rapporto di unione e complicità delle coppie già mature…

Abbiamo subito cercato un figlio poiché volevamo una famiglia tutta nostra e fantasticavamo su come saremmo stati come genitori e già mi immaginavo i nostri figli che giocavano dando voce alla nostra casa..dopo quasi un anno la ginecologa mi iniziò a fare degli esami per controllare se fosse tutto a posto e così seppi di avere la tuba destra compromessa, non pensavo sarebbe stato un problema ed abbiamo cercato di mirare il nostro amore tramite i monitoraggi ma ci sentivamo in gabboa non riuscendo a concludere niente..insieme non ci siamo arresi e abbiamo consultato un centro di PMA. Dopo un altro anno stando dietro a mille esami mi hanno fatto una laparoscopia ed hanno visto che purtroppo sono affetta da endometriosi e che una gravidanza sarebbe una fortuna averla. Non ci perdiamo d’animo e facciamo la prima FIVET, riponiamo in questa tecnica i nostri sogni e le nostre speranze ma invano..la cicogna tarda a fare la sua comparsa..

È un duro colpo da digerire per il mio compagno che ci credeva molto più di me ed ora che il suo sogno si è infranto lo vedo e percepisco sempre più distante, pensavo fosse un periodo passeggero che gli permettesse di poter superare il lutto della perdita e così poco prima di un altro tentativo di FIVET crolla dicendomi che per lui è “sfibrante sperare che chi ci mette l’ago faccia un buon lavoro, ed è  sfibrante sperare che dopo averci messo l’ago tutto vada per il meglio, e lui non ha un carattere per una cosa del genere, ci ha provato fallendo” . Mi è crollato il mondo addosso ritrovandomi da sola senza un compagno e con evidenti difficoltà da affrontare.

Ho trovato la forza dentro di me e sto cercando di andare avanti perché anche io ho avuto un lutto che mi porterò per sempre nel mio cuore e sapere che ho perso il mio piccolo mi fa stare davvero male.. sapere che l’uomo che amavo ha mollato mi fa capire una cosa soltanto che non devo arrendermi difronte agli ostacoli che mi si presentano perché prima o poi riuscirò a diventare madre a costo di essere una madre single.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento