Ho creduto in un sogno..e ho fatto bene..

La mia storia inizia dopo il mio matrimonio..avrei voluto subito dei figli ma non mio marito. Ricordo quanto ero triste..non lo comprendevo..non me l’aspettavo da lui pensavo fosse un desiderio che potevamo realizzare subito..ma lui ragionava sulla posizione lavorativa da raggiungere..sul fatto che un figlio va progettatto perchè va curato e fatto crescere con tutto ciò di cui ha bisogno,io pensavo invece che un figlio è di pancia..si fa e basta. Ad oggi vi dico che mio marito tutto sommato aveva ragione..bisogna essere pronti x essere genitori o perlomeno preparati ad ogni necessità economica e morale.

Sono passati tre anni..dopo altre difficoltà di vita..dopo altri problemi e nuove esperienze che ci hanno cambiato moltissimo in bene eccoci al 2013..iniziano i nostri rapporti liberi. Ricordo il primo mese..ero attenta a ciò che mangiavo a non fare sforzi..e ogni mese ripetutamente dopo mille fantasintomi lacrime e delusioni dicevo..sarà per il prossimo mese. Ma niente. Chi mi ha seguito nel forum sa quanti dubbi e paure di nn farcela. Un giorno nn so cosa mi è scattato ma ho deciso di nn cercare di avere rapporti i giorni giusti o usare addirittura lo stick salivare!Basta stop tutto sarà quello che dovrà essere..mesi provavamo e mesi no. Arriviamo al 2014 iniziano i monitoraggi ovulatori ma solo perchè sapevo quando ovulavo avendo un ciclo regolare..lui scopre un’oligospermia severa..riuscita a curare ed io scopro un polipo..intervento.

Decidiamo di cambiare strada e affidarci ad una ginecologa della riproduzione a Roma..successo o no lei resta un medico professionale e scrupolosa. Arriviamo a questìanno..io x problemi al seno e lui x problemi articolari dovremmo subire degli interventi..Decidiamo però prima di provare la strada dell inseminazione. Ce l abbiamo fatta..!Non ci credevamo..eravamo increduli dopo tante difficoltà ce l avevamo fatta.Sono entrata nel terzo mese e ho aspettato a raccontarvi la mia esperienza perchè spesso sono in pronto soccorso per perdite..è comunque tutto sotto controllo.

Sto malissimo perchè la nausea e il vomito non mi lasciano in pace..ho pianto anche dei giorni lo confesso..ero e sono a pezzi..ma il mio cuore è felice..tanto felice. Finché potete finché il cuore vi darà coraggio e avrete la minima speranza per andare avanti..fatelo!Affidatevi a persone competenti..restate uniti..non mollate perchè ce la potete fare anche voi.

Ascoltate il vostro corpo le vostre sensazioni..abbiate pazienza e finché ne avete forza lottate credete nel vostro sogno. Io ci ho creduto e ho fatto bene. Spero solo che adesso tutto prosegua nel migliore dei modi. Perché se l’attesa del positivo è difficile lo è di più avere la responsabilità di una vita dentro di te che hai desiderato tanto.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento